fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Crostata con caramello e nocciole

L’orsetta Polly consiglia

Descrivere questa crostata con caramello e nocciole è molto difficile. L’unica soluzione possibile è prepararla e gustarla! La ricchezza dei suoi ingredienti, riempirà le serate autunnali con i suoi primi freddi, avvolgendovi in una dolcezza incredibile data dal caramello e sfiziosa, allo stesso tempo, nello sgranocchiare le nocciole lasciate volutamente intere. Per questo dolce non dovete assolutamente preoccuparvi della dieta…sarà per la prossima volta, perché è energetico, corposo e appagante…è una vera bomba!!

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • in un recipiente ampio unire la farina, il burro a pomata, un pizzico di sale e la vanillina. Impastare leggermente
  • aggiungere lo zucchero a velo e amalgamare. L’impasto ottenuto è molto simile alla sabbia

  • unire anche l’uovo leggermente sbattuto. Se l’impasto risulta ancora troppo morbido aggiungere un cucchiaio di farina in più
  • avvolgere la pasta frolla nella pellicola trasparente e farla freddare in frigorifero per circa 1 oretta. Consiglio di dargli già la forma desiderata, in questo caso ho fatto un panetto rettangolare proprio perché la crostata sarà così
  • trascorso il tempo necessario, stendere la frolla (ancora fredda) con uno spessore di circa 5 mm

  • rivestire la tortiera con la frolla e forare la base con una forchetta
  • usare un foglio d’alluminio e i fagioli come peso e cuocere alla cieca a 170 gradi per circa 10 minuti, poi togliere i fagioli e l’alluminio e continuare la cottura per altri 10 minuti o finché la base non diventa dorata
  • mettere da parte il guscio e lasciarlo freddare
  • adesso prepariamo il caramello salato: versare lo zucchero semolato in un pentolino antiaderente e cuocere a fuoco medio. E’ importante non mescolare mai con nessun utensile ma girare spesso il composto nel pentolino con dei movimenti rotatori finché non è sciolto completamente lo zucchero
  • in un’altro pentolino scaldare la panna liquida

  • versare la panna bollente sullo zucchero tenendo il pentolino sul fuoco, attenzione che quando viene fatta questa operazione il composto si gonfia e schiuma. Consiglio di farlo gradualmente. Continuare la cottura per qualche minuto
  • aggiungere anche le nocciole (già tostate e spellate) e cuocere ancora per un minuto
  • togliere dal fuoco e aggiungere il burro tagliato a pezzi e amalgamare il composto

  • lasciar freddare leggermente il composto e poi versarlo nel guscio di frolla
  • far freddare bene la crostata, anche una notte intera in frigo, in modo che il caramello si solidifichi
  • tagliare e gustare 🙂

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento