fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Galette rustica alle ciliegie

L’orsetta Polly consiglia

Adoro la primavera e tutti i suoi dolcissimi frutti e le ciliegie sono le mie preferite! Le ho viste rosse e succose, dalla mia fruttivendola di fiducia e ho pensato ad una rusticissima galette. Un dolce francese molto semplice e che deve necessariamente essere rustico, come viene, viene! Nessuna tortiera, nessuna forma precisa e nessuna accortezza particolare. Un impasto di pasta frolla steso, ricoperto di marmellata d’arance e ciliegie snocciolate da chiudere con le mani. Meno perfetta è più bella è!

Il suo sapore ricorda la campagna primaverile, con il profumo fresco delle ciliegie e la friabilità della pasta frolla, in un dolce assolutamente da assaggiare. Ad ogni morso la frutta lascerà piacevolmente tutto il suo delizioso succo.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione 

  • per preparare la galette prima di tutto bisogna fare la frolla che dovrà riposare in frigo per almeno 2 ore
  • in un ampio frullatore versare 200 g di farina 00, 60 g di zucchero semolato, 100 g di burro freddissimo a pezzi e un pizzico di sale
  • frullare finché non si mescolano bene tutti gli ingredienti e si ottiene un composto simile alla sabbia
  • aggiungere anche un uovo leggermente sbattuto e continuare a frullare
  • a questo punto l’impasto si è unito formando la classica palla di pasta frolla

  • toglierla dal frullatore, lavorarla velocemente con le mani e fare un panetto basso e largo
  • avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e metterlo in frigo a riposare per almeno 2 ore

  • nel frattempo che la frolla raffredda in frigo preparare le ciliegie
  • lavarle, eliminare il picciolo e il nocciolo
  • aggiungere circa 150 g di zucchero semolato (la quantità varia in base alla dolcezza della frutta e ai gusti personali) e un cucchiaio di maizena. Mescolare
  • una volta fredda stendere la frolla a circa 5 mm di spessore tra 2 fogli di carta forno leggermente infarinati. L’impasto è molto morbido quindi va lavorato velocemente per non farlo scaldare
  • stendere l’impasto il più possibile tondeggiante ma senza essere troppo precisi
  • stendere uno strato di marmellata di arance
  • aggiungere le ciliegie distribuendole bene su tutta la superficie lasciando però i bordi liberi

  • chiudere i bordi della galette con le mani, come viene viene, e infornarla
  • cuocerla in forno già caldo a 180 gradi per circa 30 minuti

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento