fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Nataline (pan di spagna con ganache al cioccolato)

L’orsetta Polly consiglia

Ed è subito Natale!

Ho voglia di festeggiarlo con queste mini tortine dal gusto delizioso di Pan di Spagna e ganache al cioccolato. Le ho chiamate Nataline per poterle portare in tavola augurando a tutti un dolcissimo pranzo delle feste. Vi premetto che la soddisfazione finale sarà da WOW ma il “lavoro” sarà un pochino lungo, soprattutto perché è fondamentale che tutti gli ingredienti siano ben freddi prima di poter comporre i dolcetti. Morbide per il Pan di Spagna, cremose per la ganache e croccanti per la copertura di cioccolato fuso, queste Nataline creeranno ancora più atmosfera festosa in tavola. Sono davvero golosissime e … anche bellissime 🙂

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione per il Pan di Spagna al cacao

  • in un recipiente setacciare tutti gli ingredienti secchi: farina, cacao, lievito e vanillina. Aggiungere anche la farina di mandorle e mescolare
  • in un’altro recipiente montare gli albumi, rigorosamente a temperatura ambiente, con lo zucchero a velo. Non bisogna montarli a neve ma solo semimontarli

  • in un ulteriore recipiente lavorare i tuorli, sempre a temperatura ambiente, con lo zucchero semolato fino ad ottenere una crema chiara e gonfia
  • una volta preparato i 3 composti bisogna unirli delicatamente e gradualmente. In un grande recipiente, mescolare le polveri con gli albumi e i tuorli montati. Fare questa operazione molto delicatamente mescolando con una spatola sempre dal basso verso l’alto. E’ molto importante non smontare nessun composto perché è proprio questo passaggio a rendere il Pan di Spagna morbido e gonfio
  • una volta uniti tutti e tre i composti prendere una piccola parte di impasto (2-3 mestoli) e metterla in una ciotolina separata. Fondere il burro e versarlo nella ciotolina. Amalgamarlo bene, sempre facendo attenzione a non smontare l’impasto, e riversarlo nel resto dell’impasto. NB segreto del pasticciere: questo passaggio è importante perché si stanno mescolando due composti molto diversi tra loro. Per farlo al meglio bisogna sempre incorporare il componente più liquido dentro una piccola quantità del componente più solido e solo dopo unirlo al restante

  • versare l’impasto nella teglia (30 cm x 35 cm) foderata con carta forno, livellarlo e farlo cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti. E’ importantissimo non aprire mai il forno per i primi 15 minuti!! Il Pan di Spagna è molto delicato e soffre gli sbalzi di calore e umidità!

Procedimento di preparazione per la ganache al cioccolato fondente

  • tritare finemente il cioccolato e metterlo in un recipiente
  • versare la panna liquida in un recipiente insieme al miele e farla scaldare finché non sfiora il bollore
  • versare la panna bollente direttamente sul cioccolato e mescolare finché non si scioglie tutto
  • aggiungere anche il burro a pezzi e amalgamare
  • la ganache è pronta ma prima di usarla bisogna lasciarla raffreddare molto bene, ci vorrà qualche ora. Coprirla con la pellicola trasparente a contatto e lasciarla a temperatura ambiente
  • una volta fredda è possibile montarla con una frusta elettrica. NB più è fredda e più si indurisce

  • dopo aver preparato tutti gli ingredienti e sono ben freddi, il Pan di Spagna e la ganache al cioccolato fondente, possiamo comporre i dolcetti: ritagliare dei cerchi di Pan di Spagna della grandezza di circa 4,5 cm di diametro, bagnarli con il latte o la panna liquida e farcirli con la ganache (per comodità ho preferito usare una sac a poche per fare questa operazione). Ovviamente vanno farciti solo metà delle tortine, le altre verranno usate come “tappi” per chiudere la sommità 🙂
  • sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco, farlo freddare un pochino e poi decorare la sommità usando la sac a poche

  • Lasciar raffreddare e solidificare il cioccolato e poi aggiungere i rametti di rosmarino e le ciliegie candite e/o le amarene sciroppate

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento