fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Pasta con cozze e fiori di zucca

L’orsetta Polly consiglia

La pasta con cozze e fiori di zucca è un primo piatto gourmet e originale. Spaghetti in bianco con cozze fresche e sgusciate con l’aggiunta di un sapore dolce dei fiori di zucca. Il risultato è una vera poesia per il palato e per gli occhi. Gli spaghetti accolgono la morbidezza e sapidità della cozza insieme alla consistenza dei fiori. Due ingredienti così diversi si uniscono creando un piatto delicato ed elegante. Per un tocco deciso aggiungete alla fine una spolverata di bottarga grattugiata. Servitela con del prezzemolo fresco tagliato finemente e portatela in tavola fumante.

Il segreto per la perfetta riuscita degli spaghetti con le cozze è quello di usare prodotti freschi e di ottima qualità. Conservate l’acqua di cottura delle cozze per mantecarla alla fine. Lasciate qualche cozza con il guscio per la decorazione finale. E’ un’ottima idea per conquistare tutti gli invitati.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione 

  • per preparare la pasta con cozze e fiori di zucca come prima cosa bisogna pulire accuratamente le cozze
  • sotto l’acqua corrente e con l’aiuto di un coltello grattare via tutte le impurità e incrostazioni presenti sul guscio. Tirare via anche il “baffo” ovvero il bisso che fuoriesce dal guscio
  • sciacquarle varie volte sotto l’acqua corrente. NB: ora è possibile cucinarle immediatamente oppure si possono avvolgere in un panno pulito, bagnato e strizzato per eliminare l’acqua in eccesso. Stringerle bene all’interno del panno, metterle in una scodella e poi nel frigo. Si possono conservare così per 1 giorno
  • una volta pulite vanno fatte aprire perché ci servono senza il guscio: in una padella dai bordi alti versare un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio. Quando l’olio si è scaldato aggiungere le cozze tutte insieme e coprire con un coperchio. Cuocerle a fuoco vivo per circa 5 minuti

  • ogni tanto, durante la cottura, mescolare
  • trascorsi i 5 minuti le cozze si sono aperte e hanno lasciato la loro acqua di cottura
  • eliminare quelle che sono rimaste chiuse perché non sono buone e mettere da parte la loro acqua. Io l’ho presa con un mestolo e l’ho messa in un bicchiere. Mi servirà alla fine per mantecare la pasta

  • con l’aiuto di un cucchiaino sgusciare le cozze lasciandone però qualcuna con il guscio per la decorazione finale
  • pulire, lavare e tagliare a striscioline i fiori di zucca
  • in una padella dai bordi alti versare un filo d’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e un pezzettino di peperoncino (dipende dai gusti personali e da quanto è piccante)
  • far soffriggere e poi aggiungere le cozze e i fiori di zucca

  • cuocere a fuoco dolce mescolando ogni tanto
  • sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e finire la cottura
  • se necessario aggiungere un pizzico di sale, senza esagerare 🙂
  • nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata

  • scolarla al dente e metterla nella padella con il condimento
  • mantecarla aggiungendo l’acqua di cottura delle cozze
  • una spruzzata di prezzemolo fresco tagliato finemente
  • servire e mangiare ben calda
  • ps per un tocco ancora più goloso aggiungere anche una spolverata di bottarga

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento