fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Rotolo di meringa ai frutti di bosco

L’orsetta Polly consiglia

Avete voglia di provare la cosa più buona, più dolce, più golosa, più invitante e sicuramente quella a cui non si può dire di no?! Ecco il rotolo di meringa ai frutti di bosco! Eh si ! Avete letto bene è proprio un rotolo perché la forma della meringa non è soltanto quella che comunemente conosciamo ma si può stendere, farcire e presentarla come una vera e propria torta. Una volta stesa e cotta assumerà la caratteristica fondamentale della meringa: morbida all’interno e delicatamente croccante all’esterno. Farcita poi con una crema di panna, mascarpone e frutti di bosco diventerà superlativa. Ho scelto un mix di frutti di bosco proprio per creare il contrasto tra la dolcezza della meringa e la naturale asprezza della frutta. Prepararla è davvero semplice e veloce così come veloce sarà portarla in tavola e mangiarla. Quella che ho preparato è sparita in neanche 2 giorni…considerando che siamo solo 4 persone…ma molto golose! Un dolce ricco ma soavemente leggero come una nuvola.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione per la meringa

  • in un ampio e pulito recipiente versare gli albumi a temperatura ambiente. Attenzione che non ci devono essere residui dei tuorli perché influenzerebbe negativamente sulla buona riuscita della meringa
  • aggiungere una sola goccia di succo di limone. Questo piccolo dettaglio è fondamentale per avere una meringa gonfia e lucida…il sale non serve a nulla, è solo una credenza popolare 🙂
  • iniziare a montare gli albumi e poi gradualmente versare lo zucchero semolato continuando a montare
  • aggiungere anche un cucchiaino di lievito per dolci

  • sempre continuando a montare aggiungere, poco alla volta, anche lo zucchero a velo
  • la meringa è pronta quando è gonfia, ferma, lucida e alzando le fruste si forma sotto di esse il classico becco
  • foderare con carta forno una teglia di 35×30 cm e versare la meringa
  • stenderla molto delicatamente con una spatola per renderla il più possibile omogenea
  • cuocerla in forno già caldo a 150 gradi per circa 15 minuti. Deve avere la superficie leggermente dorata e il dentro morbido altrimenti non si potrà più arrotolare
  • una volta cotta lasciarla freddare per qualche minuto nella teglia nel forno spento. Lo sbalzo termico provoca la formazione delle crepe

  • quando si è leggermente raffreddata capovolgerla su un foglio di carta forno spolverato con abbondante zucchero a velo, togliere, molto delicatamente, la carta forno su cui è stata cotta e lasciarla freddare completamente

Procedimento di preparazione per la crema

  • in un ampio recipiente montare la panna che deve essere ben fredda
  • in un altro recipiente lavorare con le fruste elettriche il mascarpone con 4 cucchiai di zucchero a velo
  • unire i due composti, facendo attenzione a non smontare la panna
  • stendere la crema sulla meringa ormai fredda, lasciando un bordino finale senza crema in modo da poterla arrotolare meglio
  • lavare e asciugare i frutti di bosco. Metterne alcuni  da parte (quelli più belli) per la decorazione finale e il resto usarli per farcire il dolce
  • molto delicatamente e con l’aiuto della carta forno arrotolare la meringa
  • decorare la superficie con la frutta, granella di pistacchi e il miele (il miele ha una funzione strutturale perché riesce a tenere attaccata tutta la decorazione alla superficie tondeggiante)
  • conservare in frigo il dolce

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento