fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Salvia fritta

L’orsetta Polly consiglia

Da cogliere dal vostro balcone o dal vostro orto le più grandi e profumate foglie di salvia, da immergere in una pastella, da friggere e … da gustare come aperitivo, antipasto o stuzzichino. Ricetta semplice, veloce ed economica che stupirà i vostri ospiti 🙂 . Fritte e mangiate all’istante 🙂

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • lavare ed asciugare le foglie di salvia, possibilmente le più grandi che avete
  • fare la pastella con la farina e la birra chiara o in alternativa acqua gassata fredda, aggiungere anche un po’ di sale
  • la consistenza della pastella deve essere cremosa, non troppo liquida
  • versate in una padella abbondante olio di semi e farlo riscaldare

  • ripassare nella pastella ogni singola foglia

  • cuocere le foglie nell’olio bollente finché non diventano dorate, ci vorrà pochissimo

  • scolarle su carta assorbente e servire subito

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂