fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Tiramisù al pistacchio e nutella

L’orsetta Polly consiglia

Trionfo di sapori: tutti gli ingredienti si assaporano in modo differente. Il dolce della nutella si sposa benissimo con la croccantezza della granella di pistacchio lasciando al palato un gusto davvero raffinato. Leggero nella sua corposità, fresco e allo stesso tempo in grado di ricaricarci con la sua nota di caffè … da affondare il cucchiaio più di una volta! Non servono tante parole ma solo questa descrizione: è troppo buono!!

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • come primo passo preparare la Pate à bombe: in un pentolino unire l’acqua e lo zucchero semolato e cuocere. Lo sciroppo deve raggiungere i 121 C° . La temperatura si misura al centro del pentolino con un termometro da cucina senza toccare il fondo o i bordi
  • nel frattempo che lo sciroppo di acqua e zucchero raggiunge la temperatura desiderata iniziare a montare piano i tuorli d’uovo. Versare lo sciroppo direttamente sulle uova continuando a montare, aumentando la velocità, finché non si ottiene una crema chiara e spumosa
  • La Pate à bombe è un processo di pastorizzazione delle uova per renderle sicure eliminando qualsiasi impurità. Se siete sicuri dell’origine delle vostre uova potete usare i tuorli a crudo e montarli con lo zucchero. Basteranno 3 tuorli e 100 g di zucchero semolato

  • la Pate à bombe è pronta
  •  le quantità ottenute sono un po’ più del necessario, consiglio di pesarla e di usarne soltanto 200 g in quanto il gusto del pistacchio è delicato e se la mettete tutta potrebbe coprirlo troppo

  • aggiungere il mascarpone, la crema ai pistacchi e amalgamare con la frusta elettrica
  • montare la panna liquida fredda e unirla delicatamente alla crema. Mescolare con un cucchiaio di legno o una leccapentole dal basso verso l’alto

  • preparare un grande tazza di caffè e aspettare che si freddi, per mio gusto personale ho allungato il caffè con un bicchiere di latte
  • inzuppare velocemente i savoiardi e iniziare a comporre i vari strati: primo strato crema al pistacchio e spolverata di cacao amaro, secondo strato i savoiardi inzuppati nel caffè, terzo strato di nuovo la crema al pistacchio, nutella e cacao amaro

  • nuovamente i savoiardi inzuppati. Finire con la crema, il cacao e la granella di pistacchio
  • ho creato questa semplice decorazione usando un cartoncino come cartamodello
  • far freddare in frigorifero per qualche ora

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento