fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Torta di crepes con la Nutella

L’orsetta Polly consiglia

Perché gustare soltanto 1 crepe alla volta, quando possiamo sovrapporle per una deliziosissima torta? Ben 18 strati di crepes alternati dalla Nutella e altre creme spalmabili. Al taglio risulta una spettacolare torre di dolcezza traboccante di morbida crema. Ad ogni morso sarà una sorpresa di golosità che ci riempirà di gioia e ci sporcherà le mani e il viso. La ricetta delle crepes è quella base. Il tocco creativo sta soltanto nella scelta delle creme spalmabili da utilizzare. La torta di Crepes è perfetta da farcire anche con la classica crema pasticcera, la crema al cioccolato, tutte le creme in commercio. Sbizzarritevi a creare il vostro mix perfetto.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione 

  • prima di tutto prepariamo l’impasto base delle crepes: setacciare la farina in un ampio recipiente e aggiungere un cucchiaio di zucchero semolato. (Questa è una ricetta base per le crepes dolci ma se volete prepararle salate basta eliminare lo zucchero dall’impasto). Aggiungere le 4 uova e un pizzico si sale
  • mescolare con una frusta e iniziare a versare gradualmente il latte per evitare la formazione dei grumi. Qualche grumo sfuggirà sempre ma non vi preoccupate non succede niente

  • l’impasto ottenuto deve essere molto liquido. Deve colare a filo quando alzate il mestolo
  • far scaldare una padella antiaderente da 22 cm di diametro. La mia padella essendo antiaderente non necessita di olio o burro quindi non l’ho usato
  • con un mestolo versare l’impasto nella padella e stenderlo bene roteando la padella stessa
  • cuocere ogni crepes su entrambi i lati. Attenzione perché si cuociono molto velocemente

  • una volta pronte spalmarle con la nostra crema preferita come ad esempio la Nutella, crema al pistacchio, crema pasticcera, crema al cioccolato ecc (io per praticità ho usato la Nutella e altre creme che avevo avanzate nella dispensa) . Metterle una sopra l’altra creando gli strati come una vera e propria torta
  • ho ottenuto circa 18 strati
  • decorare la superficie con zucchero a velo e scaglie di frutta secca. Per una decorazione alternativa consiglio il miele o lo sciroppo d’acero oppure le salse dolci già pronte che si vendono al supermercato (quelle per il gelato)
  • tagliare a fette e mangiare

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento