fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Torta meringata

L’orsetta Polly consiglia

Scoprite, con me, questa meravigliosa torta meringata. Un dolce scenografico che ben si presta per festeggiare qualcosa di importante come ad esempio un compleanno, un battesimo, una ricorrenza ecc. Davvero non passerà inosservata. Immaginatevi un soffice e profumatissimo Pan di Spagna, farcito con una golosa crema di Pan di Stelle e avvolto da una nuvola bianca fatta di meringa all’italiana. Per finire il quadro ho fiammeggiato, con un cannello da cucina, tutta la superficie creando questi ciuffi color caramello. Una delizia per gli occhi e per il palato. La torta meringata è perfetta anche per i bambini in quanto non ho usato una bagna alcoolica ma semplicemente il latte.

La torta richiede un pochino di lavoro e pazienza ma si farà perdonare al primo morso. Consiglio di preparare un giorno prima il Pan di Spagna per farlo freddare bene. Bagnarlo abbondantemente con il latte e farcirlo con altrettanta abbondante crema. Io ho scelto di usare quella di Pan di Stelle ma sarà perfetta anche la Nutella oppure la crema pasticcera, la crema al cioccolato ecc. La meringa all’italiana richiede l’utilizzo di un termometro da cucina ma non vi preoccupate, è facilissimo. Seguite la mia ricetta e vi guiderò passo dopo passo. L’ultimo consiglio è quello di ricoprire la torta con la meringa solo poco prima di servirla così sarà bella soda. Per finire fiammeggiatela con un cannello da cucina e il gioco è fatto! Adesso basta parlare mettiamoci all’opera 🙂

Ps per chi ama la meringa fiammeggiata consiglio di provare anche questi adorabili muffin che vi conquisteranno al primo morso.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione per il pan di Spagna

  • per la perfetta riuscita di questa meravigliosa torta meringata bisogna preparare il Pan di Spagna. Lasciarlo raffreddare completamente, magari una notte intera, poi farcirlo e avvolgerlo nella meringa all’italiana
  • iniziamo la preparazione del Pan di Spagna: separare i tuorli dagli albumi facendo molta attenzione a non “sporcare” i bianchi con qualche goccia di giallo altrimenti non monteranno più. Mi raccomando le uova devono essere rigorosamente a temperatura ambiente
  • montare i tuorli con 100 g di zucchero semolato fino ad ottenere una crema chiara e gonfia
  • in un altro recipiente semi montare gli albumi con 100 g di zucchero a velo. Non devono essere a neve ferma!!
  • setacciare la farina

  • in un grande recipiente unire gradualmente i tre componenti: i tuorli montati, gli albumi semi montati e la farina setacciata
  • usare una leccapentole o un cucchiaio di legno per mescolare. Farlo molto delicatamente, dal basso verso l’alto, cercando di non smontare i composti
  • aggiungere anche il lievito

  • imburrare e infarinare una tortiera da 20 cm di diametro
  • versare l’impasto e scuotere leggermente la tortiera per livellare il più possibile il composto
  • cuocere il Pan di Spagna in forno già caldo a 180 gradi per circa 30-40 minuti
  • è fondamentale non e ripeto non aprire mai il forno durante la cottura per i primi 20 minuti altrimenti si sgonfierà
  • una volta cotto lasciarlo freddare prima di toglierlo dalla tortiera
  • tagliarlo e bagnarlo con abbondate latte
  • farcirlo con la crema Pan di Stelle

Procedimento di preparazione per meringa all’italiana

  • versare in un ampio recipiente gli albumi che devono essere a temperatura ambiente
  • iniziare a montarli leggermente
  • in un pentolino antiaderente versare 200 g di zucchero semolato e 35 ml d’acqua
  • mescolare e metterlo sul fuoco. Far cuocere lo sciroppo a fiamma bassa finché non raggiunge i 121 gradi. Per questa operazione è fondamentale usare un termometro da cucina
  • quando raggiunge la temperatura desiderata versarli, gradualmente, sugli albumi continuando a montare con la frusta elettrica
  • montare finché non si raffredda completamente e alzando le fruste, si crea il classico becco
  • la meringa all’italiana è pronta 🙂

  • ricoprire tutto il Pan di Spagna con la meringa, anche i bordi

  • come tocco finale, fiammeggiare tutta la superficie con un cannello da cucina
  • tagliare e servire 🙂

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento