fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Torta salata con stracchino e pomodori

L’orsetta Polly consiglia

L’estate volge al termine, purtroppo, ma il caldo ancora regna sovrano. Per questo motivo vi propongo un fresco e coloratissimo antipasto/aperitivo vegetariano da offrire ai vostri ospiti. I pomodori, di qualsiasi tipo siano, offrono vitamine preziose per il nostro organismo e il loro sapore conquista il nostro palato. Divertente da preparare e super veloce. Con tutti i suoi colori estivi porta gioia in qualsiasi tavola. La doppia sfoglia è perfetta per creare il giusto spessore della base…né troppo sottile e né troppo alta. Lo stracchino crea poi l’ideale intermezzo tra la croccantezza della sfoglia e la consistenza dei pomodori.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • srotolare il primo rotolo di pasta sfoglia e spennellarlo leggermente con l’albume di un uovo (tenere da parte il tuorlo che ci servirà successivamente). Adagiare sopra il secondo rotolo di pasta sfoglia e pressare leggermente in modo da far aderire le due parti. Eliminare la carta forno superiore
  • spennellare con il tuorlo tutta la superficie e forarla con una forchetta
  • posizionare dei pesi al centro per evitare che si gonfi durante la cottura (io ho usato delle semplicissime posate in acciaio, ma potete usare tranquillamente i fagioli secchi o altro…attenzione quando le togliete perché bruciano tantissimo!)
  • cuocere in forno già caldo per circa 15 minuti o finché non è completamente cotta. Se durante la cottura si gonfia forare la pasta con una forchetta
  • una volta cotta eliminare i pesi e lasciarla raffreddare

  • lavare e tagliare a fettine sottili i pomodori. Condirli con sale, pepe, origano e olio extra vergine. L’importante, per questa ricetta, è usare pomodori di vario tipo, di ottima qualità al fine di ottenere un bellissimo aspetto cromatico e un buonissimo sapore
  • spalmare la superficie della pasta sfoglia con lo stracchino precedentemente ammorbidito con un pochino d’acqua o latte
  • disporre a piacimento tutti i pomodori creando una vostra personale tavolozza di colori. Consiglio di mettere i pomodori tagliati solo poco prima di servirla per non far ammorbidire troppo la pasta

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento