fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Panna cotta con le pesche

L’orsetta Polly consiglia

L’unico aggettivo che si può usare per questo dolce al cucchiaio è “sublime”!! Può chiudere in maniera deliziosa una cena oppure può allietare un caldo pomeriggio d’estate. La preparazione è semplice ma i tempi sono un po’ lunghi per permettere agli strati di solidificarsi, circa 3-4 ore per uno. Per un tocco stravagante ho preferito mettere lo strato alla pesca in obliquo e l’altro è venuto di conseguenza.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione strato alla pesca

  • lavare, sbucciare e tagliare a dadini le pesche
  • frullarle insieme allo zucchero finché non si ottiene un composto liscio ed omogeneo
  • ammorbidire per qualche minuto in acqua fredda la colla di pesce
  • versare il composto di pesche frullate in un pentolino e far sfiorare il bollore. Strizzare la colla di pesce e aggiungerla alle pesche. Amalgamare tutti gli ingredienti

  • usare un supporto per poter piegare i barattoli, io ho usato la confezione delle uova
  • versare nei barattoli il composto di pesche frullate, far freddare leggermente e trasferire tutto in frigorifero
  • aspettare 3-4 ore finché non si è solidificato

Procedimento di preparazione strato di panna cotta

  • riscaldare la panna liquida insieme allo zucchero e ad una fialetta d’essenza di vaniglia. Quando sfiora il bollore e si è sciolto lo zucchero aggiungere la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda
  • dopo circa 3-4 ore lo strato alla pesca si è solidificato e mantiene la forma
  • far freddare leggermente la panna e aggiungerla nel barattolo

  • una volta aggiunta la panna liquida, rimettere nuovamente i barattoli in frigorifero per altre 3-4 ore. Deve solidificare anche questo strato
  • ho decorato i barattoli con una pesca tagliata a dadini e foglioline di menta.

 

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento