fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Rotolo al Tiramisù

L’orsetta Polly consiglia

Il Rotolo al Tiramisù è un capriccio per il palato, una gioia per gli occhi e una grande soddisfazione per chi lo prepara. Una dolce unione tra la pasta biscotto, naturalmente morbida e spugnosa, che avvolge al suo interno il ripieno goloso della crema al tiramisù. Una nuvola preziosa arricchita da gocce di cioccolato fondente e spolverata di cacao amaro. Da tagliare a fette spesse e gustarlo in tutta la sua meravigliosa bontà. Immaginatelo come dessert di fine pasto o come merenda da accompagnare ad un buon caffè fumante.

La sua realizzazione richiede un po’ d’impegno e di pazienza. Consiglio di preparare la pasta biscotto un giorno prima poi farcirlo con la crema e lasciarlo riposare in frigo una notte intera per consolidare la forma tondeggiante. Per la crema invece consiglio assolutamente di pastorizzare le uova utilizzando un termometro da cucina. Questa operazione si chiama Patè à Bombe ed è un classico della pasticceria. Non vi preoccupate vi guiderò passo dopo passo e otterrete il dolce perfetto.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione della Pasta Biscotto (Pasta Biscuit)

  • come primo passo per preparare il nostro Rotolo al Tiramisù bisogna fare la pasta biscotto. Una base morbida e spugnosa che si può arrotolare
  • separare i tuorli dagli albumi e metterli in due recipienti distinti (NB le uova devono essere a temperatura ambiente altrimenti non montano)
  • semi-montare i bianchi con lo zucchero a velo. Non devono essere a neve ferma
  • montare i gialli con lo zucchero semolato e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema chiara e gonfia

  • in un recipiente più grande unire gradualmente tutti i composti: un pochino di albumi semi-montati, un pochino di tuorli montati e un pochino di farina setacciata
  • mescolare con una spatola dal basso verso l’alto, molto delicatamente, per evitare di smontare gli ingredienti
  •  stendere l’impasto in una teglia da forno rivestita con carta forno di 34 x 42 cm
  • livellare molto delicatamente l’impasto e sbattere leggermente la teglia
  • cuocere la pasta biscotti nel forno statico già caldo a 180 gradi per circa 8 minuti (non di più). La superficie deve diventare appena dorata. Non si dovrebbe aprire mai il forno durante la cottura ma se si dovesse gonfiare troppo suggerisco di “appiattirla” con l’aiuto di una spatola
  • una volta cotta e ancora calda arrotolarla con tutta la carta forno per darle la forma. Quando è ancora calda staccare delicatamente la carta forno, spolverizzare di zucchero semolato entrambe le superfici e trasferirla su una carta forno pulita. Arrotolarla nuovamente e lasciarla freddare così in questo modo manterrà la forma e non si romperà.
  • Io non l’ho usata subito ma il giorno successivo. Per conservarla al meglio l’ho avvolta nella pellicola trasparente (già arrotolata) e messa nel forno spento

Procedimento di preparazione della crema con tuorli pastorizzati (Pate à Bombe)

  • per preparare la crema del Tiramisù ho pastorizzato i tuorli usando la tecnica della Pate à Bombe. Per fare questo è necessario l’uso di un termometro da cucina
  • in un pentolino versare lo zucchero semolato e l’acqua
  • far cuocere lo sciroppo di acqua e zucchero a fuoco dolce, mescolando ogni tanto, finché non raggiunge esattamente i 121 gradi. Per questo motivo è necessario il termometro
  • nel frattempo che lo sciroppo cuoce iniziare a montare i tuorli
  • raggiunti i 121 gradi versare lo sciroppo sui tuorli semi-montati continuando a montare con le fruste elettriche

  • continuare a montare finché la Patè à Bombe non si raffredda completamente (ci vorranno circa 5 minuti) e si ottiene una crema molto chiara e molto gonfia
  • la quantità ottenuta è un po’ di più del necessario. Pesare e prendere solo 250 g di Patè à Bombe il resto si può conservare in congelatore
  • unirci 250 g di mascarpone e 250 g di panna liquida montata a neve
  • la crema del Tiramisù è pronta

Composizione del Rotolo al Tiramisù

  • srotolare delicatamente la pasta biscotto ormai fredda
  • preparare il caffè, aspettare che si raffredda e bagnare la pasta biscotto. Non bagnatela troppo altrimenti si rompe e sarà impossibile arrotolarla nuovamente
  • farcitela con la crema del tiramisù e gocce di cioccolato (senza esagerare perché altrimenti uscirà dai bordi 🙂 )
  • arrotolate il tutto molto delicatamente
  • chiudere il rotolo con la pellicola trasparente stringendo bene
  • lasciarlo freddare in frigo una notte intera

  • il giorno successivo, togliere la pellicola e spolverizzare il rotolo con il cacao amaro
  • tagliarlo a fette spesse circa 2-3 cm e servire
  • conservare in frigo

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento