fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Zucchine ripiene al sugo

L’orsetta Polly consiglia

Per non dimenticare il sapore dell’estate ed entrare a piccoli passi nel tiepido tepore dell’autunno ecco la ricetta giusta: zucchine ripiene al sugo. Un’antica ricetta della nonna, purtroppo quasi dimenticata, che sprigiona l’inebriante profumo del pomodoro che cuoce lentamente. Il gusto neutro e delicato delle zucchine contiene la carne macinata che rimane succosa e morbida e che sembra nuotare in un mare di sugo. Un piatto unico da gustare immergendo delle belle fette di pane casereccio. Per non sprecare nulla ho fatto, con il macinato avanzato, delle deliziose polpettine che faranno la gioia anche dei bambini.

Il segreto per la perfetta riuscita è quello di usare le zucchine romanesche di medie dimensioni in modo da poterle scavare facilmente senza romperle.

Se avanzavano, in famiglia, era usanza imbottirci una rosetta (panino tipico romano). Il pane assorbiva teneramente il sugo, accogliendo bene le zucchine ripiene ed ogni morso era una festa per il palato.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • per preparare le zucchine ripiene al sugo consiglio di comprare quelle un po’ più grosse perché dovranno essere scavate. Quelle troppo sottili si romperebbero subito
  • lavare e pulire le zucchine romanesche. Eliminare il torsolo e tagliarle in 2-3 parti (dipende dalla loro lunghezza). L’importante è che siano tutte della stessa misura
  • scavarle con l’aiuto dell’apposito strumento
  • in un recipiente a parte unire: la carne macinata, il parmigiano, il sale, il pepe, un pizzico di noce moscata e 1 uovo
  • mescolare con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti

  • riempire bene ogni zucchina con l’impasto di carne
  • con la carne avanzata fare delle piccole polpettine che si cuoceranno insieme alle zucchine
  • in una padella o in un tegame dai bordi alti versare un filo d’olio extravergine d’oliva.  Rosolare le zucchine e le polpettine a fuoco vivace

  • aggiungere la mezza cipolla tagliata finemente e continuare la cottura (attenzione a non bruciarla)
  • quando la cipolla è diventata dorata versare il sugo di pomodoro
  • abbassare la fiamma, condire con il sale e coprire con il coperchio
  • far cuocere a fuoco dolce per circa 45 minuti
  • ogni tanto mescolare delicatamente per evitare di rompere le zucchine
  • quando il sugo è diventato denso e le zucchine sono morbide, sono pronte
  • servire e mangiare accompagnate da fette di pane per l’irrinunciabile scarpetta

 L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento