fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Cestini di riso soffiato con crema e frutta

L’orsetta Polly consiglia

Se cercate un’alternativa deliziosa alle più classiche tartellette, questa versione è per voi e per chi comunque ha poco tempo (per la preparazione) e per chi vuole offrire ai suoi ospiti dei golosi dolcetti…si mangiano in un sol boccone! Io infatti ho scelto questo formato mini perché mi piaceva l’idea di creare una delicata ed elegante composizione da portare in tavola. Ho arricchito il cestino con la frutta fresca di stagione scegliendola a mio gusto. Voi scegliete quella che più gradite.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione dei cestini 

  • come primo passo preparare i cestini di riso soffiato, io ho scelto di farli molto piccoli e proprio per questo motivo ho usato lo stampo per i mini muffin e/o per le tartellette.
  • tagliare finemente il cioccolato fondente e scioglierlo a bagnomaria o nel microonde. Versarlo sopra il riso soffiato e amalgamare bene
  • rivestire lo stampo con la pellicola trasparente in modo da poterli staccare facilmente.
  • riempire i fori con il riso soffiato e con l’aiuto delle mani e di un cucchiaino creare il cestino
  • mettere tutto nel frigorifero e aspettare qualche ora finché non si solidificano
  • una volta rassodati staccarli molto delicatamente dalla pellicola. Riempirli solo prima di servirli. Si possono conservare vuoti in frigorifero per qualche giorno

Procedimento di preparazione della crema pasticcera

  • versare il latte intero in un pentolino e aggiungere metà dello zucchero (50 g). Portare a ebollizione
  • in un recipiente mescolare con una frusta (non deve montare): i tuorli, un pizzico di sale, l’altra metà dello zucchero (50 g), la farina, l’amido di mais e l’essenza di vaniglia

  • versare sopra il composto di uova il latte caldo e mescolare
  • trasferire tutto il composto ottenuto nuovamente nel pentolino e far cuocere a fuoco molto lento sempre mescolando. Quando la crema inizia ad addensarsi è pronta
  • trasferirla in un contenitore pulito e copritela con la pellicola a contatto. Lasciarla raffreddare prima fuori e poi dentro il frigorifero

  • trasferire la crema in una sac a pochè e riempire i cestini

  • lavare e tagliare la frutta che volete usare come decorazione. Io ho scelto: pesca noce, uva e lamponi
  • consumarli ancora ben freddi, il caldo infatti scioglie il cestino
  • le quantità sono per circa 30 mini cestini

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento