fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Poke bowl con salmone al vapore

L’orsetta Polly consiglia

Piatto unico della tradizione hawaiana reinterpretato con i nostri ingredienti e per i nostri gusti. Dai colori vibranti è sicuramente leggero e salutare, alternativa deliziosa alle nostre insalate estive. Facile da fare e arricchito con i sapori che più ci piacciono. Nota particolare e fondamentale è il pesce, che deve essere freschissimo o, se mangiato crudo, già abbattuto alla fonte. Condimento eccellente per questo tipo di piatto è la salsa di soia e semi di sesamo. Gioia per gli occhi e per il palato!

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • pulire ed eliminare tutte le spine e la pelle del salmone. Salarlo leggerissimamente e cuocerlo al vapore per circa 10 minuti o finché non è pronto. La ricetta originale prevede l’uso del pesce crudo ma visto che non è stato abbattuto ho preferito non rischiare quindi l’ho cotto. NB non mangiare mai pesce crudo che non sia stato abbattuto perché è molto pericoloso per la salute. Possiamo essere contaminati dal alcuni parassiti! Informatevi bene dal vostro pescivendolo di fiducia.  Usare il congelatore di casa, comprare pesce congelato o surgelato NON è sufficiente perché non ha raggiunto le temperature desiderate. Bisogna usare l’abbattitore che arriva molto velocemente i -20 e i -40 gradi. La stessa regola vale anche per la marinatura, che non lo rende comunque sicuro
  • lavare, pulire e tagliare le verdure: cetriolo, carote e l’avocado
  • scolare il mais e tagliare finemente un pezzettino di verza rossa
  • adesso ci occupiamo del riso basmati, io ho scelto di cuocerlo per assorbimento dell’acqua: sciacquare bene il riso in modo che durante la cottura i chicchi possano restare divisi e compatti, in un pentolino antiaderente aggiungere l’acqua che deve essere sempre il doppio della quantità di riso e salarla leggermente. Versare il riso nell’acqua e farlo cuocere a fuoco lento con un coperchio che però lascia un piccolo passaggio per l’aria.
  • durante la cottura non toccare o girare mai il riso!! Sarà pronto quando tutta l’acqua sarà assorbita, ci vorranno circa 10-15 minuti . Assaggiarlo e vedere se è cotto, se necessario aggiungere un altro pochino d’acqua e finire la cottura
  • quando tutti gli ingredienti sono pronti possiamo comporre il piatto/ciotolina: un strato di riso, tutto intorno aggiungere le verdure e al centro mettere un’abbondante porzione di salmone
  • insaporire con un pochino di salsa di soia e semi di sesamo

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento