fbpx
lorsoghiotto@gmail.com

Vellutata di finocchi

L’orsetta Polly consiglia

Prepariamo, per il dopo feste, un piatto molto leggero, molto sano e depurativo. Il gusto e la consistenza sono morbidi, il tocco di croccantezza è dato da piccoli crostini di pane. Sicuramente dopo i bagordi natalizi il vostro fegato vi ringrazierà 🙂 . Il piatto è composto da ingredienti semplici che insieme si combinano in una vellutata dal sapore ricco. Per ottenere la cremosità perfetta ho aggiunto qualche cucchiaio di panna da cucina. Ottima come piatto vegano ovviamente senza l’aggiunta della panna e del parmigiano.

Baci Georgiana

Procedimento di preparazione

  • lavare i finocchi ed eliminare le punte e la base. Tenere da parte la barba perché la useremo per la vellutata
  • tagliare prima a metà i finocchi eliminando il torsolo e poi a fettine sottili
  • tagliare finemente una piccola cipolla, un carota e la coda di un sedano
  • in una padella aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva e far appassire a fuoco lento il soffritto
  • aggiungere i finocchi a fettine e le barbe

  • aggiungere acqua qb e cuocere. Salare secondo il proprio gusto, io ho anche aggiunto un pochino di mix di erbe aromatiche che avevo comprato precedentemente
  • quando i finocchi sono morbidi e si infilzano con la forchetta sono cotti
  • frullare tutto finemente finché non si ottiene una vellutata cremosa, se necessario aggiungere un pochino d’acqua
  • rimettere tutto in padella, aggiungere 1-2 cucchiai di panna da cucina e cuocere ancora qualche minuto
  • in un’altra padella tostare qualche dadino di pane
  • decorare il piatto con i crostini, un filo d’olio extravergine d’oliva e una spolverata di parmigiano
  • servire e mangiare calda

L’orsetta Polly vi augura buon appetito! 🙂

Lascia un commento